BASILICATA. IL BENVENUTO DEL REFERENTE, NICOLA MANFREDELLI

BASILICATA. IL BENVENUTO DEL REFERENTE, NICOLA MANFREDELLI

BASILICATA. IL BENVENUTO DEL REFERENTE, NICOLA MANFREDELLI

NICOLA MANFREDELLI – BASILICATA

Sono nato a Rivello (Potenza) ma, per le attività svolte, posso considerarmi cittadino di quasi tutti i 131 comuni della Basilicata, di cui sono profondamente innamorato.

Da sempre impegnato nel campo economico e sociale come espressione della cosiddetta “società di mezzo” mi sono interessato, in particolare, delle problematiche legate all'agricoltura ed allo sviluppo locale.

Giornalista pubblicista, collaboratore editoriale dell’emittente RadioTour, ho anche la responsabilità della rappresentanza legale del Centro Ricerche Nutrizione del Mediterraneo, dell’Unione Coltivatori Italiani di Basilicata e del Consorzio Eccellenze Turistiche Italiane, che ha in affidamento la gestione del Parco della Grancia.
Per circa venti anni ho rivestito la carica di Presidente regionale della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori, già Confcoltivatori e di Vicepresidente della Società Consortile del “Parco storico rurale e ambientale” che alla Grancia di Brindisi di Montagna ha realizzato il Cinespettacolo sul brigantaggio "la Storia Bandita".
In rappresentanza della categoria degli agricoltori sono stato eletto per due consiliature Vicepresidente della Camera di Commercio di Potenza. e componente del Direttivo dell'Unioncamere e del Centro Esteri di Basilicata.
Sono stato anche segretario della Fondazione provinciale antiusura ''Interesse Uomo'' e, nell’anno 2004, ho fondato il Movimento LUCANIA VIVA, candidandomi alla Presidenza della Provincia di Potenza con la coalizione "Oltre il Polo" con la quale sono stato eletto consigliere provinciale e Presidente della Commissione "Bilancio, Programmazione e Sviluppo Economico".

L’aspetto del valore dell’Identità Territoriale e Culturale ha rappresentato la costante di un impegno politico sempre “controcorrente” rispetto all’omologazione ai modelli imposti dall’alto e ai sistematici “tradimenti” consumati verso il territorio e la popolazione della Lucania e delle regioni del Sud.

Perché ho abbracciato la causa del Movimento 24 Agosto-ET? La spiegazione è la più semplice possibile: con la figura di Pino Aprile e con un Movimento “modernamente” meridionalista, senza doversi più giustificare o vergognare di essere cafoni e terroni, diventa, finalmente, plausibile e fattibile, il superamento della rassegnazione e la praticabilità dell’autodeterminazione delle popolazioni.

Struttura Regionale: Nicola Manfredelli, con Massimo Vaccaro;

Delegati Referenti Territoriali: Vincenzo Sileno, Lucia De Gregorio, Francesco Scocuzza;

Delegata Referente Comunicazione: Lucia De Gregorio;

Delegato Referente Tesseramento: Massimo Vaccaro;

Delegata Referente Giovani: Francesca Samela.

Contatti:

Nicola Manfredelli: cell. 331 9414109; nicola.manfredelli@gmail.com

Movimento 24 Agosto

Movimento 24 Agosto

Related Articles

Leave a Reply

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close