BOSSI UMBERTO, APRA UN PO' LE ORECCHIE E SENTA COSA LE RISPONDE IL SUD

BOSSI UMBERTO, APRA UN PO' LE ORECCHIE E SENTA COSA LE RISPONDE IL SUD

BOSSI UMBERTO, APRA UN PO’ LE ORECCHIE E SENTA COSA LE RISPONDE IL SUD

 

di Lino Patruno
Dunque, secondo il signor Bossi Umberto, è <giusto aiutare il Sud a "casa loro">, altrimenti <straripano qui come gli africani>. Spiacenti ma, al di là della sintassi, ha commesso un errore: non devono aiutarlo, devono finirla di derubarlo. Ormai sappiamo che al Sud devono restituire 61 miliardi all'anno, che si appropriano del 72 per cento della spesa pubblica italiana, che la loro grande evasione fiscale impoverisce il Paese, che ci deliziano ogni giorno con tutti i Mose e gli scandali finanziari e la corruzione e gli affari con la 'ndrangheta. Sappia anche, il signor Bossi, che nessuno del Sud ha piacere ad andare da loro, dove grazie al grande furto è migliore la qualità della vita ma non la vita. Perché in una cosa ha ragione: ciascuno a casa sua. Lo faccia capire a tutti quei leghisti che in sala hanno sghignazzato quando parlava. Tranne Salvini, e ci mancherebbe: aveva appena lanciato la Lega nazionale, e quello gli va a scoprire gli altarini che nulla è cambiato e nulla cambierà, tranne il nome, rispetto alla Lega Nord.

Raffaele Vescera

Raffaele Vescera

Related Articles

Leave a Reply

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close