COMITATO DI TESORERIA E UFFICI REGIONALI DI ORGANIZZAZIONE

COMITATO DI TESORERIA E UFFICI REGIONALI DI ORGANIZZAZIONE

COMITATO DI TESORERIA E UFFICI REGIONALI DI ORGANIZZAZIONE

 

Per lo svolgimento delle proprie funzioni il Tesoriere può essere coadiuvato da un comitato di tesoreria, composto dal Tesoriere stesso e da almeno due membri scelti dal Consiglio Direttivo, anche tra i suoi componenti, qualora lo richieda il Presidente in considerazione delle necessità del Movimento.

Il Comitato di Tesoreria coadiuva il Tesoriere nello svolgimento delle sue funzioni di indirizzo e verifica, rispetto alla gestione contabile, alle fonti di finanziamento e alla allocazione delle risorse finanziarie.

Durante il Direttivo nazionale di Castellino del Biferno del 22 febbraio si è ritenuto di costituire il Comitato di Tesoreria con l’inserimento di esperti e tecnici onde risolvere problematiche legate al tesseramento.

Al fine di rendere proficuo il rapporto tra il tesoriere, il Comitato di tesoreria e le periferie si ritiene utile e necessario che in ogni regione si costituisca un ufficio organizzativo regionale di tesoreria-tesseramento al fine di informare e supportare gli iscritti al Movimento e i referenti che si dedicano alla costituzione dei circoli e al tesseramento.

 

Gli uffici regionali organizzativi di tesoreria-tesseramento dovranno essere così costituiti:

  • tesoriere regionale;
  • responsabile regionale organizzazione-costituzione circoli;
  • referenti di circolo (o delegato preposto a tenere l’elenco degli iscritti di circolo e il relativo aggiornamento su modello exel (elenco tesserati di circolo).

 

I coordinatori regionali sono delegati alla costituzione e al buon funzionamento degli uffici di cui sopra.

 

Napoli, 20 marzo 2020

Michele Eugenio Di Carlo

Michele Eugenio Di Carlo

Leave a Reply

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close