Figli e figliastri.

Figli e figliastri.

Figli e figliastri.

di Roberto Cantoni

La classe politica italiana si lamenta perché, a livello UE, le dosi di vaccino anti-Covid sono state distribuite non proporzionalmente alla popolazione. Ma vediamo, a livello nazionale, se si è rispettato questo criterio.
Usando i dati di tuttitalia.it per la popolazione delle regioni (dati al 31/12 /2019) e i dati di quotidianosanita.it per le dosi di vaccini, scopriamo che il criterio non è stato rispettato e che, come di costume, si sono distribuiti più vaccini al Nord che al Sud.

Ho riportato, sulla colonna di destra, il rapporto tra dosi ricevute e popolazione, moltiplicato per 100.

Da tali dati risulta che, ogni 100 abitanti, l'Umbria ha ricevuto meno di 2 dosi; poco meglio è andata a Campania, Sicilia, Puglia, Calabria, Marche, Sardegna, Abruzzo e Valle d'Aosta, che hanno ricevuto tra le 2 e le 3 dosi; vengono poi Lombardia, Lazio, Piemonte, Veneto, Toscana, Liguria, Basilicata e Molise, tra le 3 e le 4 dosi; e infine i più fortunati, Emilia-Romagna, Friuli VG e Trentino AA, che hanno ricevuto oltre 4 dosi.

Neanche il governo italiano ha, quindi, distribuito le dosi di vaccino in rapporto alla popolazione, favorendo le regioni del Nord e scapito di quelle del Sud.

Mentre le 6 regioni più popolose del Meridione sono tutte sotto la soglia delle 3 dosi, le regioni del Nord, salvo la Val d'Aosta, sono tutte sopra quella soglia.

Michele Dipace

Michele Di Pace

Related Articles

1 Comments

  1. Giuseppe Pepe
    Dicembre 28, 2020 at 19:29
    Reply

    Buonasera, sono un iscritto al Movimento e non vorrei che si gridasse “al lupo al lupo” inutilmente. Penso che il calcolo non vada fatto sull’intera popolazione bensì sulle “categorie protette”, le prime a dover essere vaccinate, ovvero il numero complessivo degli operatori sanitari e sociosanitari, gli anziani ed il personale delle RSA e gli ultraottantenni di ogni regione.

Rispondi a peppepepe - Cancel reply

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close