IL MINISTRO PROVENZANO IERI A FOGGIA RICONOSCE I MERITI DELLA BATTAGLIA PER L'EQUITÀ TERRITORIALE DEL M24A

IL MINISTRO PROVENZANO IERI A FOGGIA RICONOSCE I MERITI DELLA BATTAGLIA PER L'EQUITÀ TERRITORIALE DEL M24A

IL MINISTRO PROVENZANO IERI A FOGGIA RICONOSCE I MERITI DELLA BATTAGLIA PER L’EQUITÀ TERRITORIALE DEL M24A

Due le manifestazioni in cui il Circolo Tavoliere Monti Dauni di Foggia ha partecipato ieri.

di Pasquale Cataneo e Marco D'Alessandro*

Il gratificante e sostanziale riconoscimento politico dell'azione di lotta per l'Equità Territoriale del M24A da parte del ministro Provenzano, ieri a Foggia, nel corso della Festa dell'Unità PD.
Questa settimana è stata intensa per gli incontri e le attività del Circolo M24A-ET Tavoliere Monti Dauni di Foggia e si è conclusa ieri sera con la partecipazione a due diverse iniziative con estrema soddisfazione per i risultati ottenuti. Compra il materiale, prepara i cartelli e le bandiere, attacca manifesti con l'aiuto degli "attivisti" sempre presenti e con una pattuglia che si incrementa sempre più ed i risultati arrivano.
Per circa tre ore abbiamo partecipato a Foggia a due distinte manifestazioni. La prima, nell'isola pedonale, alla Festa dell'Unità PD per porre l'attenzione sulla nostra proposta di ripartizione del Recovery Fund in antitesi con quelle del ministro De Micheli e, ancor di più, del segretario Zingaretti. Siamo stati tutto il tempo a dare informazioni ai passanti ed ai partecipanti durante gli interventi precedenti quello del ministro Provenzano.

Quando ha preso la parola il responsabile del dicastero per il Sud e la Coesione Territoriale si è vista la differente preparazione. Più di una spanna sopra gli altri correlatori. Noi circa venti, ci siamo posti in silenzio, ma schierati con i manifesti esplicativi e con le nostre bandiere. Alla fine del suo intervento l'apoteosi: il ministro cita pari pari le nostre tesi sull'interdipendenza economica, esprime esattamente alla lettera il concetto della necessità della ripartenza del e dal Sud per fare rilanciare l'Italia intera e, ciliegina sulla torta, guarda in fondo ci indica e dice: “ho visto e saluto i rappresentanti del movimento dell'Equità Territoriale che sono portavoce di questi concetti in Italia”.
Un brivido profondo ed integrale pervade tutti noi. Una citazione che ripaga degli sforzi finora fatti e che ci dà contezza di come, in poco tempo, grazie allo sforzo dell'intero M24A-ET e del nostro presidente Pino Aprile ci ha portati a questa pubblica legittimazione.

La seconda e contemporanea manifestazione, in piazza Cesare Battisti, ci ha visto protestare verso la Lega ed il suo "capitone" che, con candidati alle regionali e l'intera giunta comunale, hanno avuto un numero di contestatori almeno pari ai cd "sostenitori". Noi di M24A-ET presenti a manifestare con bandiere, fischietti, cori e cartelli per l'intero comizio leghista. Ed i media lo hanno rappresentato. Bravi ragazzi ed un accorato ringraziamento a Foggia come a Reggio di Calabria dove si è svolta un'altra manifestazione ieri! Abbiamo fatto molto bene ieri sera, continuiamo così. Forza M24A-ET.
*Pasquale Cataneo (segretario) e Marco d'Alessandro (vicepresidente) Circolo M24A-ET Tavoliere Monti Dauni di Foggia.

Michele Dipace

Michele Di Pace

Related Articles

Leave a Reply

Close
Close

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.

Close

Close